Carte Segnate

Con questo processo le carte da gioco si alterano, cosi che il loro seme, valore o entrambi sono solo apparenti alla persona che sta segnando le carte (o potenzialmente un altro cospiratore), e di solito serve per barare a carte. Per essere efficace, il segno o gli segni distintivi si devono fare sul lato opposto, che normalmente è uniforme. Questo processo a volte si chiama card bending (le carte si piegano); è considerato il modo più semplice per segnare bene. Le carte segnate spesso si usano nei giochi d'azzardo, o per trucchi con le carte, anche se molti casinò, in particolare quelli a Las Vegas, fanno dei buchi nel mezzo delle carte che vendono ai turisti per evitare la pratica dei truffatori che ritornano ai tavoli da gioco dopo aver acquistato un mazzo di carte in cui infilano le carte favorevoli per le loro mani durante il gioco.

Le carte segnate si possono utilizzare indipendentemente da chi mescola e distribuisce le carte. Tuttavia, alcuni trucchi più complicati con carte segnate coinvolgono competenze manipolative ulteriori per mettere le carte nelle posizioni corrette dopo che le carte desiderate sono state identificate.

Storicamente, i primi tentativi per segnare le carte da gioco includevano segni diversi – piegamenti, curve o piccoli urti, chiamate bolle (che sembrano come la scrittura Braille). Dopo l’apparizione dei primi disegni apparsi sul dorso delle carte da gioco, i truffatori hanno cominciato a modificare questi disegni. Hanno provato a usare diversi inchiostri, pigmenti, graffi, ecc., per aggiungere o rimuovere linee o disegni sul dorso dalla carta. Ci sono tanti modi per segnare le carte, tra i più famosi sono i lavori di block-out e cut-out, si possono anche mettere ombre, tinte, ecc.

Recentemente, però, anche la scienza e la tecnologia hanno migliorato le tecniche per segnare le carte. Le tecnologie più avanzate sono le variazioni delle tecniche d'ombra. Queste nuove tecnologie sono i metodi più ingannevoli e futuristici per la marcatura delle carte. Lo svantaggio che dei lavori block-out e / o cut-out è che i segni sono molto piccoli e le carte devono essere letti da vicino. D'altra parte, il vantaggio che hanno le tecnologie luminous e juice e che i segni si possono leggere sia da vicino, sia dall’altra parte del tavolo.

Tecnologie block-out e cut-out:

In breve, il lavoro block-out è di mettere lo stesso colore d’inchiostro, come l’inchiostro sul retro della carta e di colorare piccole aree bianche della carta. Per esempio, a volte la gente aggiunge l’inchiostro ai fiori sul retro di una carta facendo i petali più scuri, o semplicemente bloccano un uccello sul design retro dalla carta.
Per quanto riguarda il lavoro cut-out, la gente a volte usa un rasoio a tagliare fuori alcune delle aree stampate della carta. Un buon esempio sarebbe quello di utilizzare un rasoio per distruggere la stampa sulla carta. Questo fatto risulta in aggiungere (o tagliare) un uccello bianco al design sul retro della carta.
Le tecniche block-out e cut-out si possono rilevare facilmente tramite il testo riffle. Ecco perchè, i professionisti utilizzano i metodi juice o luminous per evitare il rilevamento.

Tecnologie shade:

Carte segnate luminous – Queste carte possono essere letti solo utilizzando un tipo d’occhiali da sole speciali oppure lenti a contatto. I sistemi originali luminous utilizzano lenti rosse e inchiostro verde sul retro delle carte rosse. C’è una nuova tecnologia luminous, chiamata Ultra- luminous, che utilizza tecniche ben più complesse, che sono basate a diversi principi scientifici e ottici, e in questo modo è molto più efficace rispetto ai sistemi originali luminous.
Carte segnate Video-luminous - Come detto sopra, le carte segnate luminous sono progettate per essere letti dall'occhio umano, però solo con l'uso di occhiali da sole filtrati. Tuttavia, recentemente, una nuova generazione della tecnologia luminous è resa disponibile. I segni video-luminous non possono essere visti da qualsiasi essere umano, anche se si utilizza un filtro luminoso per guardare. Questi segni possono essere letti solo utilizzando elettronica e disegnati apposta, e poi vengono visualizzati su un monitor TV in un'altra stanza dove probabilmente si trova il vostro partner. Quindi il valore della carta può essere segnalato o trasmesso al giocatore che ha bisogno di saperlo.
La tecnica video-luminous non deve essere usata per truffare. Si può utilizzare per magia, o di una casa di poker o di una persona che vuole analizzare un gioco di carte dopo che sia finito. Se si sospetta collusione, le immagini registrate delle carte segnate possono essere riprodotti in seguito per individuare l’eventuale insolito gioco. Se un giocatore abbia sempre una buona mano quando il suo partner svolge una mano migliore, allora si può presumere che nel gioco si svolge una collusione. Da quando questi segni non si vedono dall'occhio umano, non c’è nessuna possibilità di rilevamento, anche da giocatori esperti, durante il gioco. Spesso tali mazzi contrassegnati verranno introdotti solo dalla casa di gioco, quando ci sono dei giocatori sospesi in collusione.

Carte segnate juice - Questi segni sono visibili solo quando la persona è addestrata a leggere quel tipo di marchi (è richiesta una certa pratica, al posto degli occhiali da sole filtrati). Gli occhiali possono essere utilizzati qui, ma solo per riconoscere i segni più facilmente
Tinture o ombre - Questa tecnica utilizza una soluzione di tinta per segnare le carte, ma i segni variano secondo il disegno sul retro delle schede.
Daub – Uno dei giocatori usa una pasta speciale per segnare il mazzo di qualcun altro, al volo, mentre le carte vengono utilizzati durante un gioco, e anche mentre si sta guardando. Questo elimina la necessità di cambiare il mazzo durante il gioco con un mazzo già segnato.
Juice dust – Un tipo di daub avanzato, può essere utilizzato per fare un mazzo di carte juice, all’improvviso. Come il daub anche questa tecnica da la possibilità al giocatore di segnare le carte di qualcun altro, al volo, mentre sta guardando. I principali vantaggi del juice dust sono che questo metodo non opacizza la finitura delle carte, e che funziona sia su schede fatte di carta, sia su schede di 100 % plastica.